un mondo di auguri

Dal dialogo di "un passeggero e di un venditore di almanacchi" di Leopardi.                                      …passeggero "credete che sarà felice quest'anno nuovo?Venditore "oh illustrissimo, si, certo."Passeggero "come quest'anno passato?"Venditore "più assai,"Passeggero "come quello di là?"Venditore "più e più, illustrissimo."Passeggero "ma come qual altro?"……………………….. ……….Passeggero "non vi ricordate di nessun anno in particolare che vi paresse felice?"Venditore "no, illustrissimo……………………….. …..……………………….. …..Passeggero "che … Continua a leggere

Quando…

 Quando il cielo,cupo e gravido,manderà ombre simili a neri fantasmi; quando la pioggia,fredda e violenta,batterà sui vetri,ali di pipistrello impazzito; quando il vento,forte e impetuoso,soffierà tra i rami,gemiti di anime vaganti; quando il mare, tempestoso e nero,rovescerà le sue onde,alte, sulla riva; quando la natura,terrificata e oppressada forze incontrollabili,proverà ribrezzo,e si ribellerà…  Forse, capiremo!!!  

Un Natale… particolare

   Aspettavo il Natale, quest'anno, con una tristezza mista a timore: avrei  voluto che non fosse mai arrivato, e, eccolo che entra, senza neppure bussare! Trascorro le ore del mattino della vigilia in una sorta di trance, di rifiuto della realtà di fuori, persa nel mio piccolo-grande universo di dolore. Sentimenti di rancore, di rabbia, da cui ho cercato sempre di tenermi … Continua a leggere

il mio Natale

…E non solo il mio: gioia, dolore, speranza, disperazione, amore, indifferenza, bontà, malvagità, opulenza, povertà, tristezza, allegria… Il Natale è la vita che scorre, è il tempo che trascorre.Buon Natale, di cuore.  

tempo di regali!!!

Questo delle festività natalizie, della corsa agli acquisti, dell'esasperazio ne del consumismo, checchè se ne "blateri", dell'ostentazione di generosità, di amicizia, di affetto, di riconoscenza nella scelta di regali, è l'occasione giusta per ricordare un pensiero del filosofo Nietzsche, in cui mi ritrovo, anche se non ne condivido in generale   l' impostazione politico-filosofica: E' PREROGATIVA DELLA GRANDEZZA RECARE GRANDE FELICITA' CON PICCOLI DONI!

Post fuori orario

Stranamente scrivo a quest'ora! E' di nuovo domenica! Ieri era domenica e domani lo sarà ancora, e ancora e ancora… E questa non è una domenica qualunque, è quella che precede il Natale, ormai già qui. Ma ieri è stato Natale! Come veloce se ne va il tempo, e quante cose trasfigura e muta, per alcuni nella realizzazione dei propri desideri, per … Continua a leggere

Dedicata a Natalie, a Elena, e a tutti i bimbi

 Oggi ho incontrato un dolcevecchietto, bianca la barba,vispi gli occhietti.Son babbo Natale, m'ha detto contento,  e tanti regaliporto alle genti.Allora gli ho chiesto:"tu che sai tutto, dimmi perchésolo a Natale,  per pochi momenti,troviamo negli uominibei sentimenti, troviamo l'amore, la sincerità, non c'è più rancore,ma  tanta bontà.Ed egli ha risposto:"mia cara piccina,sei molto arguta,seppur piccolina.Il mondo è dei "grandi",dei ricchi e potenti,che … Continua a leggere

Ho molto amato…

 Ho molto amato…Le note melodiose Di mio padreAl piano,la voce cristallinadi mia madre.Dolci ricordi…Ho molto amato…I teneri bambinie i loro sguardid'attesa di certezze,le sonore risate;  il cinguettio festoso degli uccellinei pomeriggi afosi; i fiori variopintia primavera; il sole alto nel cielo,le notti stellate…Ho molto amato…L'amore e la passione,le delusioni amare,la gioia come il dolore,l'audacia, la saggezza,il coraggio, il timore. Ho molto … Continua a leggere