AUGURI

Credevo che il mio cuore, come mare di sabbia, non riuscisse a generare più alcun fiore.Credevo che la mia rabbia, come vento impetuoso, avesse travolto ogni emozione.Credevo che il mio dolore, come veleno letale, avesse ucciso tutti i sentimenti.Credevo di avere un deserto, dentro…Sbagliavo!!!Il deserto è fuori, spesso, popolato da sepolcri imbiancati, che, seppure vestiti di buonismo natalizio, restano miserevolmente "scoperti", … Continua a leggere

Forse…

Seduta sul comodo divano che ben conosce, di fronte al camino scoppiettante, fiamma rosso-incandescente, calore avvolgente, lei osserva, da una dimensione altra, in una sorta di incorporeità; fuma e osserva: di fianco, un gruppo di uomini, neanche a dirlo, i mariti, che finiscono sempre o quasi per fare parte per se stessi, in un tacito accordo di "selezione naturale"; dal … Continua a leggere

Trasmigrazione…

         Furioso, Il vento urla la sua rabbia, La mia… Gravido,  Il cielo sparge il pianto suo, Il mio… Guizzante,  Il fulmine trafigge spazi  astrali Me!                                           

Caterina

Caterina era serena, quella sera, quando tornò a casa dopo il settimanale appuntamento con il torneo di burraco che si giocava al circolo del tennis della sua città. Aveva ripreso quest'abitudine da non molto, solo, con un compagno di gioco diverso. Ora era  una compagna, non propriamente un'amica, ma con lei si trovava bene. Era affettuosa quanto bastava, non eccessiva, … Continua a leggere

Pensieri…ricordi.

Nelle notti come questa appena trascorsa, in un silenzio rotto dal battere incessante  della pioggia, dal soffiare furioso del vento, in una solitudine che affannosamente respiri, che debolmente mastichi, ti senti avviluppata in una ragnatela fitta, tessita da ricordi e da pensieri che si fondono e si confondono.Ricordi di un passato sereno, felice, forse, saldamente impiantati nel loro tempo, lontani; … Continua a leggere